venerdì 16 dicembre 2016

Star Wars - Headcanon infantili completamente errati

Grazie a Rogue One il mio lato fangirl è emerso dall'abisso come con Il Risveglio della Forza. E come allora sto lottando per non inondarvi con un milione di post a tema.
Quindi vi beccate i ricordi d'infanzia.

Piccola premessa: a sette od otto anni avevo un livello d'attenzione bizzarro, nel senso che ero in grado di seguire un film ma ogni tanto mi distraevo e di conseguenza mi inventavo di sana pianta spiegazioni per colmare i gap. Oppure non capivo qualcosa e tiravo fuori una spiegazione molto più astrusa rispetto a quella originale.
Signori e signore, ecco ciò che la piccola me di sette anni e mezzo credeva di Guerre Stellari.

Lo zio Owen era lo zio materno di Luke 
Della serie, raccogliere informazioni a caso: Owen di cognome fa Lars (come facevo a saperlo? come? non lo dicono mai nel film!) mentre Luke è uno Skywalker, ergo per me era ovvio che la madre di Luke fosse la sorella di Owen.
Ritenevo che lo zio ce l'avesse a morte con Anakin perchè aveva mollato moglie e figlio su Tatooine per andare a fare il Cavaliere Jedi prima e Darth Vader dopo (sempre stata convinta che Owen sapesse chi era diventato Anakin) e che riversasse parte dell'astio sul nipote. E aveva senso che Darth Vader fosse a conoscenza dell'esistenza di Luke, della serie padre assente finchè non salta fuori che il ragazzino c'ha la Forza.

L'armatura di Darth Vader è figa punto
La me stessa delle elementari non sapeva niente di sistemi di supporto vitale, di polmoni d'acciaio e cose simili, quindi - ovviamente - quell'aspetto della tuta di Vader è andato completamente perduto. Per me la indossava perchè era fichissima. 
Sul serio: nella mia testolina Darth Vader aveva un'armadio pieno di tute tutte uguali e la mattina decideva volontariamente di infilarsi in quello scafandro per essere cool.
Questo ci porta alla seguente convinzione...

Il Lato Oscuro uccide
Non essendomi resa conto che Anakin muore perchè l'Imperatore gli frigge la tuta, all'epoca mi si presentò un dubbio atroce: perchè Anakin muore? Luke è stato torturato nello stesso modo, eppure sopravvive benissimo. Per trovare una risposta il mio cervellino ha ripescato Yoda che racconta come tornare indietro dopo aver ceduto al Lato Oscuro sia impossibile. Di base credevo che il Lato Oscuro avesse una presa talmente forte sulle persone che la redenzione avesse come prezzo automatico la morte.

Sul serio, che c'è che non va in me?
Dopo cose più o meno normali ecco la prova che non sono mai stata la più sveglia del gruppo, e sul serio, che c'è che non va in me.
Avete presente quando Yoda dice a Luke che se ucciderà Vader allora diventerà lui? Poi rinforzato dall'Imperatore, che vuole che il ragazzo sostituisca il padre? Era ovvio che si trattasse di una metafora, no?
No. Io, a sette anni, la intesi in senso letterale.
Mettiamo da parte parte la totale idiozia per una piccola premessa che ci accompagnerà al WTF finale: all'epoca sono stata capace di captare il cognome di Owen, sono stata capace di tirare fuori una cosa vagamente interessante sul Lato Oscuro, ma non sono stata capace di notare che Luke Skywalker, per tutto Il Ritorno dello Jedi, indossa un guanto nero. Perciò, quando alla fine Luke taglia mano a Vader, poi - sconvolto - si gira a guardare la sua e indossa un guanto nero... io ero sinceramente convinta che si stesse trasformando in Darth Vader un arto mozzato alla volta.
Sul serio. Ma da dove mi è uscita.

E queste sono le mie idee assolutamente sbagliate su Star Wars di quando ero piccola. Anche voi avetate qualcosa di simile?

7 commenti:

  1. Oddio, anch'io avevo qualche piccolo "disturbo" dell'attenzione da piccola... penso sia normale, anzi, in realtà eravamo già in gamba a seguire Star Wars e altri film dello stesso genere, quando gran parte delle nostre coetanee riusciva a malapena a tenere il filo della pubblicità delle Lelli Kelly! :P Meno male che l'immaginazione non ci mancava, così riuscivamo comunque a seguirci un film tutto nostro! *____*
    Luke che si trasforma in suo padre... sai che non è male? George Lucas avrebbe dovuto farci un pensierino! :P
    PS: spasimo anch'io per Rogue One, naturalmente... mi viene male al solo pensiero di dover aspettare fino a domenica! ç____ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me sembra che negli anni '90 e soprattutto '80 i bambini fossero ritenuti molto più intelligenti di adesso: La Storia Infinita, Ladyhawke, Guerre Stellari, Willow... secondo me oggi col cavolo che li farebbero.
      Luke che si trasforma in suo padre è una cosa incredibilmente creepy che non capisco come ha fatto a venirmi in mente XD
      Rogue One l'ho visto ieri, e ti dico solo che il "A Star Wars Story" è un sottotitolo adattissimo *___*

      Elimina
  2. Padre era un fanboy, ma ha cominciato con il primo episodio (quello su Anakin, per intenderci) e l'unica cosa che mi ricordo era che ogni tanto mi giravo verso di lui, innocentissima e serissima, dicendo "Ma ti ho fatto qualcosa?"
    Doveva cominciare dalla saga originale XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ouch. Iniziare con quelli è terribile D: ti rovinano tutti i colpi di scena migliori!
      Per me l'ordine di visione che rende meglio (almeno sulla carta) è il "Machete order". Quando farò un rewatch lo proverò di sicuro u_u

      Elimina
  3. Ma sono teorie meravigliose xD
    E comunque l'armatura di Vader è fighissima punto v.v

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie XD
      L'armatura di Vader è la meraviglia *-*

      Elimina
  4. Teorie meravigliose! Specie quella che Lato Oscuro uccide! Bellissima!
    Io purtroppo ricordo proprio pochissimo delle mie prime visioni della saga, sono socira di aver frainteso un sacco di cose anch'io (per esempio la morte di Vader, anch'io ricordo di aver capito molto dopo com'era morto, ma non ricordo cosa pensassi prima), però non me ne viene in men te nessuna di preciso!

    RispondiElimina