lunedì 2 giugno 2014

Castelli d'Italia #68


Torre Alfina è un borgo situato in provincia di Viterbo; inserito tra i borghi più belli d'Italia, confina col bosco del Sasseto e con la riserva naturale Monte Rufeno.
La sua storia si identifica con quella del suo castello, da cui prende il nome, ma non si hanno notizie certe sulla sua origine (le prime notizie di una torre d'avvistamento risalgono all'VIII secolo); dal 1200 al 1700 fu proprietà della famiglia Monaldeschi per poi passare ai francesi. Dopo la Rivoluzione Francese il castello fu aggregato al comune di Acquapendente, decisione mantenuta dal Regno d'Italia. Dopo essere passato di mano molte volte per vie ereditarie, il castello fu acquistato da Alfredo Baroli nel 1959 mentre adesso è di proprietà di Luciano Gaucci.





2 commenti:

  1. Quanto mi sento ignorante... Io sono di Viterbo e non ho la più vaga idea di dove sia questo (bellissimo) posto -_-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho scoperto un sacco di posti praticamente dietro casa cercando materiale per la rubrica D:
      Abbiamo troppa roba u_u

      Elimina