mercoledì 21 maggio 2014

TAG: Libri (e dintorni) dalla A alla Z

Visto che ho aggiunto una sezione apposta nel menù orizzontale per i tag, tantovale riempirla un po' per darle un senso di esistere. Questo tag l'ho visto sul The Bookshelf, e anche se sospetto che sembri così divertente perchè le risposte le hanno date Mel e Mys, proviamoci.


A - Autore con la A maiuscola (quello di cui hai letto più libri)
Siamo alla prima domanda e già iniziano i problemi perchè ci sono un sacco di autori che vorrei nominare ma non coincidono né col mio autore preferito né con l'autore di cui ho letto più libri. Tipo che ci vorrei mettere la Le Guin, perchè è considerata il più grande scrittore di fantascienza vivente ed è una donna (dito medio a chi dice che lo sci-fy è un genere maschile), o Saramago perchè usava quello stile che con chiunque altro sarebbe stato un suicidio ma lui era un genio e quindi era bellissimo, o Neil Gaiman. Ma la realtà è che grazie alla me stessa bambina che rubava libri di nascosto ai genitori, l'autore di cui ho letto più libri è Stephen King, mentre il mio autore preferito è Terry Pratchett.
Ciò che quest'uomo indossa come ospite alle convention
B - Bevo responsabilmente, mentre leggo
No, non lo faccio. Non che non bevo responsabilmente, ma non ho il culto del bere mentre leggo (più il non indifferente dettaglio che bevo solo acqua, latte e succhi di frutta perchè sono completamente astemia + non mi piacciono le tisane e i tè di qualsiasi genere + non mi piace la roba gassata + il caffè lo sopporto perchè mi tiene sveglia).
In compenso mangio tanto mentre leggo. Qualsiasi cosa.
A meno che non siano storie vere di guerra, o di campi di concentramento, o situazioni in cui la gente muore di fame. In quel caso mi sento in colpa.

C - Confesso di aver letto
100 Colpi di spazzola prima di andare a dormire. Ero ancora giovane ed ingenua e quel libro era così... inutile, che ho continuato ad essere giovane ed ingenua anche dopo averlo letto.

D - Devo smettere di
Leggere autori che so già che non mi piacciono, per la mia sanità mentale (sì, Stephenie Meyer, sto pensando a te e a L'Ospite). Fortunatamente per me credo che la Meyer ora come ora si stia godendo i suoi soldi e starà lontana dalla penna, o dalla macchina da scrivere, o da word.
(Per chi la apprezzasse: se scriverà un altro libro, sarò molto felice per voi. In caso non lo facesse tenete conto che potrebbe andar peggio: potrebbe fare come la Rice. Fidatevi che a una certa è meglio che appendano la penna al chiodo)

E - E-reader o cartaceo
Tutti e due. Amo i libri, non mi importa il formato, anche se ammetto che quello elettronico mi permette di leggere di più spendendo meno.

F - Fangirl impenitente di
Un sacco di cose, letterarie e non. Ho la vetrinetta coi modellini, uno scettro di Sailor Moon comprato a 6 € tre mesi fa perchè sì, un poster dei Dalek sulla porta di camera e il diadema di Corvonero. E un album tratto dal ciclo di Tiffany Aching in generale e da Wintersmith/La Corona di Ghiaccio in particolare.



G - Genere preferito e che di solito non leggi
Leggo fondamentalmente di tutto, a parte i gialli: quelli sono gli unici che davvero evito perchè mi dicono pochissimo.

H - Ho atteso a lungo per
A Dance with Dragons, di George R.R. Martin.

I - In lettura in questo momento
A Clash of Kings, George R.R. Martin; Riccardo II diWilliam Shakespeare e Guenevere: Queen of the Summer Country di Rosalind Miles.

L - Luogo preferito per leggere
Ovunque, tranne macchina e autubus: mi viene la nausea se ci provo.

M - Miglior prequel di sempre
Non saprei, al momento non mi viene in mente nessun prequel versione cartacea. Al massimo qualche libro ambientato prima (Tartarughe Divine, Il Cavaliere dei Sette Regni, le appendici del Signore degli Anelli contano?)
Però sarebbe bellissimo un prequel delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco (La Ribellione di Robert). O uno sulla prima guerra contro Voldemort.

N - Non vorrei mai leggere
I seguiti de La Notte degli Angeli Caduti. E il resto delle 50 Sfumature di 'sto cazzo.

O - Once more (un libro che hai riletto tante volte, ma rileggeresti ancora)
Hogfather di Terry Pratchett lo rileggo ogni dicembre. Non potete capire quanto sia completamente adorabile Morte mentre cerca di essere Babbo Natale.

P - Perla nascosta (un libro che non ti aspettavi fosse bello)
Tiger Lily di Jodi Lynn Anderson: mi aspettavo davvero che fosse terribile, ed invece... mi è piaciuto proprio tanto.

Q - Questioni irrisolte (un libro che non sei riuscita a finire)
L'eleganza del riccio, e francamente non ci perdo il sonno. Mi è sembrato spocchioso da morire, come se stesse cercando di sbattermi in faccia quanto fosse migliore di tutti, e come tutti fossero degli idioti, e solo quei personaggi avessero capito come va il mondo.
Mi ha fatto così tanta antipatia che l'ho restituito al legittimo proprietario (no, non era il cassonetto della carta).



R - Rimpianti letterari (serie interrotte o libri perduti che non potrete finire)
Il ciclo degli Eleni e quello dei Tamuli di David Eddings. Ne ho letto uno solo e credo li ristamperanno nel duemilamai.

S - Serie iniziate e mai finite
Parecchie: L'Accademia dei Vampiri, Divergent, Shadowhunters...

T - Tre dei tuoi antagonisti preferiti
Mordred dal ciclo arturiano (versione preferita: Il Giorno Fatale di Mary Stewart e sì, il titolo fa schifo. Anche The Winter Prince della Wein è favoloso, ma non considero Medraut il cattivo lì dentro: è più che altro una vittima).
Edmund in Re Lear: ho iniziato ad apprezzare i personaggi negativi perchè al liceo ho dovuto fare una relazione su di lui.
Riccardo III da Riccardo III. È stato amore.

U - Un appuntamento con (personaggio di fantasia)
Morte, da Mondo Disco. Tocca a tutti prima o poi, quindi perchè non sperare nel migliore?

V - Vorrei non aver letto
50 Sfumature di Grigio. Ore della mia vita che non riavrò mai.

Z - Zanna avvelenata (quel finale che proprio non hai mandato giù)
La Regina degli Straken di Terry Brooks. È un finale ridicolo, pigro, perchè l'autore si è messo nell'angolo da solo e non c'era modo alcuno di far vincere gli eroi se non facendo fare una cazzata mostruosa al cattivo. È stata una mancanza di rispetto verso i lettori, perchè se mi sono presa la briga di leggermi una trilogia che si è trascinata stancamente per ogni pagina causa la totale mancanza di ispirazione e il riciclo delle idee, almeno provaci a chiuderla con un po' di dignità.
Quel finale l'ho preso così bene che non letto più nulla di Brooks, e ancora se ci penso mi viene il nervoso.
È uscito nel 2005, e non mi è ancora passata.


E con questo sono arrivata alla fine. Come al solito non taggo nessuno, e sentitevi liberi di fregarlo a mani basse.

17 commenti:

  1. Questo tag è carinissimo!!! *_______________*
    E DEVO assolutamente leggere Hogfather (non so perché non l'ho ancora fatto!). E poi la maglietta di Terry Pratchett è favolosa *___* E concordo su quello che hai scritto su Morte *_* *_* *_*
    E anche su Mordred :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hogfather è il mio preferito di Pratchett, quindi concordo che devi assolutamente leggerlo U_U

      Elimina
  2. Ho fatto anch'io questo tag tempo fa. Le tue risposte mi sono piaciute tutte e ogni volta che passo da te mi rammento che non ho ancora letto nulla di Terry Pratchett e che urge rimediare.

    Riguardo ad un prequel sulla ribellione di Robert non posso che essere più d'accordo! *__* Sarebbe stupendo e a questo punto, ti volevo chiedere la tua opinione sulla teoria R+L=J. Perchè quando penso alla ribellione di Robert è la prima cosa che mi viene in mente!

    Tu che ne pensi? A favore o contraria? Ti prego, non mangiarmi. ;_; So che ad alcuni questa teoria non va proprio giù! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È cosa buona e giusta ricordare che Pratchett è un genio pià volte possibile u_u

      Per R+L+=J... ne sono una convinta sostenitrice XD non riesco a immaginare nient'altro che abbia un senso con tutti gli indizi lasciati. L'unica altra possibilità che mi soddisferebbe, a questo punto, è Ashara Dayne perchè sarebbe una storia maledettamente epica considerato che, più o meno, dovrebbe aver avuto luogo durante la Ribellione *-*
      Le unoche teorie che mi irritano profondamente sono quelle veramente tirate per i capelli che vengono vendute da chi ci crede come verità comprovate (tipo che Syrio Forel sia Jaqen H'ghar perchè... sono tutti e due di Braavos? O_o )

      Elimina
    2. Io ne sono così convinta, che qualsiasi altra spiegazione data da Martin non credo mi soddisferebbe! Su Ashara Dayne ho qualche altra teoria, e ti garantisco che non è campata per aria come quella di Jaqen e Syrio, che comunque mi mancava tra le teorie insensate! Pensa che ultimamente mi sono imbattuta nella teoria che Daario fosse Benjen! Ahahahahhahahah, se le pensano tutte!

      Elimina
  3. Ottima scelta delle GIF (sono andata a risentirmi la canzone degli Axis of Awesome xD)

    Di Pratchett non ho letto molto (recupererò, giuro), ma lo adoro come persona - la maglietta me lo conferma :D

    RispondiElimina
  4. Conosco Pratchett di nome, l'ho sentito nominare molte volte. Ma non mi è capitato ancora di leggere qualcosa di suo. Cento colpi di spazzola l'ho letto anche io anni fa... e ti capisco. Anche io sto leggendo Le cronache del ghiaccio e del fuoco ma finora ho letto solo i primi due libri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 100 colpi di spazzola... caso editoriale costruito a tavolino e veramente senza senso :/
      Le Cronache meritano parecchio... se solo Martin fosse un po' più veloce a scrivere D:

      Elimina
  5. Lo leggerei volentieri anch'io un prequel delle Cronache sulla guerra di Robert! :D Voglio dire, lo leggerei volentierissimo anche se, in realtà, Robert Baratheon l'ho sempre odiato dal profondo del cuore (anche più di tanti altri personaggi che, alla resa dei conti, si sono dimostrati parecchio più bastardi di lui... vai a sapere come mai, sono una tipa strana! :P)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Robert è un personaggio complesso: mi crea conflitto perchè non è una bella persona, ma in passato era migliore. Diciamo che ha avuto un'evoluzione inversa rispetto a molti personaggi, che col tempo sono andati a migliorare mentre lui è diventato sempre più... non so, meschino? Cupo?
      Di certo il trono gli ha fatto malissimo. E tante cose si sarebbero evitate se avesse anche solo provato ad essere una persona migliore.

      Elimina
  6. Che bel Tag :D Concordo con te sulla Rice, sarebbe ora che andasse in pensione e si godesse i suoi soldi XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte vorresti che continuassero a scrivere per sempre, a volte li pagheresti perchè almeno ti lasciassero i bei ricordi XD

      Elimina
  7. Il 'resto delle 50 sfumature di 'sto cazzo' è epico XD
    Voglio fare questo tag! ù.ù

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più belli e pregni di significato i titoli dei libri in sé u_u

      Elimina
  8. Bellissimo post, me l'ero perso :D

    RispondiElimina