mercoledì 5 novembre 2014

In my mailbox #8

È giunto il momento di presentare i poveri sfollati senza un posto in libreria che ho deciso di acquistare ad ottobre. In realtà uno il posto ce l'avrebbe, però ha sfrattato un altro volume quindi la situazione di dramma permane.
Ma prima di entrare nei dettagli, i disclaimer: la rubrica è stata inventata da Kristi di The Story Siren.
Stavolta siamo pari col digitale

Cartacei - Il problema spazio è sempre più evidente

Hogfather, di Terry Pratchett. Quando ho visto le edizioni Hardback Library di Mondo Disco il mio primo istinto è stato gettarmi sul letto e piangere perchè le voglio tutte e non le avrò mai. Ma almeno una ero decisa a prenderla, e dove poteva cadere la scelta se non su Hogfather, che rileggo ogni dicembre? Se ci aggiungiamo che l'edizione in mio possesso è questa... non c'era partita.

La donna perfetta, di Ira Levin. Con Rosemary's Baby e I ragazzi venuti dal Brasile ho scoperto il mio amore per questo autore. Purtroppo in Italia è quasi del tutto fuori catalogo, e i due libri in questione li ho dovuti scaricare, ma fortunatamente almeno questo è ancora reperibile e quindi l'ho preso alla velocità della luce.

The Forestwife Trilogy, di Theresa Tomlinson. Volume che racchiude l'intera trilogia, nonchè trilogia di cui i primi due sono usciti in Italia e il terzo no, per specificare che le serie le interrompevano anche negli anni '90. Retelling di Robin Hood dal punto di vista delle donne, perchè Marian avrà pure fatto qualcosa oltre che aspettare Robin, no?

Dura piogga cadrà, di Paolo Logli. Mito arturiano dove si gioca in casa, l'avevo già visto ma l'avevo lasciato lì nella speranza di una versione digitale. Non c'era.
L'ho ritrovato nella libreria di Roma Termini e non ho resistito... speriamo che valga il prezzo (18,50 €), e chissà se ci sarà anche San Galgano: lì c'è la spada nella roccia.

E-Book - Mi piace la spedizione di cinque secondi

Crown of Ice, di Vicki L. Weavil. Poteva Frozen non far nascere almeno un retelling YA de La Regina delle Nevi? Potevo io resistere alla tentazione? Notare la bellezza dell'immortale diciassettenne che deve adempiere alla profezia prima del diciottesimo.

Bioshock: Rapture, di John Shirley. Sono entrata nel tunnel di Bioshock, e quando ho visto che esisteva un libro prequel che parla dell'ascesa e della caduta di Rapture l'ho preso volentieri. Salvo scoprire al Lucca Games che l'hanno tradotto.

Hyperion, di Dan Simmons. Era un vita e mezzo che mi attirava come il fuoco attira la falena. Ho resistito fin troppo a lungo.

Antigoddess, di Kendare Blake. Ok, ho un debole per divinità spedite nel mondo umano. Devo ringraziare Neil Gaiman per questo.

12 commenti:

  1. Dire che Hyperion è bellissimo è riduttivo, secondo me! L'ho adorato, quel romanzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono ancora più curiosa di leggerlo, allora :D

      Elimina
  2. La nuova edizione di Pratchett è woah!
    *Lo vuole anche Seri*

    :D
    Bella la libreria a Termini!! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono meravigliose ç_ç
      La libreria di Termini la adoro, è tappa obbligata come il Colosseo XD

      Elimina
  3. Continuo sempre a pensare che vorrei adottare anch'io questa rubrica, perchè mi piace proprio tanto, ma alla fine rimando sempre perchè sono pigra e non mi va di fare le foto! :P
    "Antigoddess" non vedo l'ora di leggerlo anch'io, comunque. Ah, e spero proprio di riuscire a cominciare il libro natalizio di Pratchett per dicembre, qualcosa mi dice che sarebbe la lettura ideale! *___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo pensavo anche io, però alla fine è divertente e mi aiuta a tenere sotto controllo gli acquisti ^^;;
      Hogfather è una lettura ideale a prescindere XD adoro quel libro *_*

      Elimina
  4. Ti userò come cavia per sapere come sono Antigoddess e Crown of Ice. Sappilo. XD
    Mi attira molto il retelling di Robin Hood. *w*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il retelling mi è piaciuto molto... gli YA li facevano meglio vent'anni fa (e una rondine non fa primavera e non ci sono più le mezze stagioni u_u)
      Li leggerò con molta calma... on ho una TBR mensile ma c'è altro che mi interessa al momento XD

      Elimina
  5. Si, quella nuova edizione di Hogfather è bellissima!** Uhm, devo informarmi su Antigoddess, sembra interessante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella collana ha delle copertine fantastiche, e i libri già si sa che sono capolavori... sono un'attentato alla forza di volontà delle persone! >___<
      Speriamo che Antigoddess mantenga le aspettatve *-*

      Elimina
  6. Hogfather mi manca!!! :'( sigh sigh sob sob! MA sarà uno dei mie prossimi Pratchett-acquisti! Tra l'altro ho scoperto che fanno anche i diari del Mondo Disco (o le agende, quello che sono...). Quello di quest'anno (2015) è dedicato agli Igor e io non ho proprio saputo resistere *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io voglio il calendario 2015 di Mondo Disco *-* le agende no: sono bellissime ma non le uso :(

      Elimina