lunedì 30 luglio 2018

Castelli d'Italia #187

Il castello di Nisida si trova sull'omonima isola (facente parte dell'arcipelago delle isole Flegree) ed è una struttura risalente, forse, al periodo tardo angioiano che venne riadattata in modo pesante a partire dal XVI secolo, in modo da
divenire caposaldo nel sistema difensivo di Napoli, per volere di don Pedro da Toledo. La scelta fu resa necessaria a seguito delle numerose scorrerie del pirata Barbarossa.
In seguito, nel 1626, il castello fu adibito a lazzareto durante la peste, mentre nel periodo borbonico divenne una prigione per i prigionieri politici.
Oggi è il Penitenziario per i Minorenni di Napoli, e ovviamente non è visitabile.

2 commenti:

  1. La sua posizione è favolosa!

    RispondiElimina
  2. Che triste utilizzo... :(
    Già nel suo aspetto ha un qualcosa di squallido!

    RispondiElimina